La Strada del Prosciutto di Parma

Vallate verdi e profonde, campi disegnati dalla mano e dal lavoro dell’uomo, e poi ancora colline dolcissime. E’ questo il paesaggio che si incontra percorrendo la “Strada del Prosciutto di Parma”.

Le strade del territorio alla base delle colline parmensi sono cariche di tradizione ed il Prosciutto di Parma è ormai da secoli una preziosa risorsa per un territorio che offre, ad ogni sosta, in ogni paese, eccellenze enogastronomiche da assaporare senza fretta. Incastonate nei colori “senza tempo”, nei profumi dei vitigni delle colline parmigiane ci sono perle culturali d’eccezione.

Si possono così scoprire i castelli di Torrechiara e Felino, la Rocca San Vitale, i Boschi di Carrega, il Parco dei Cento Laghi come in un ritorno al passato.
Langhirano è la capitale del Prosciutto di Parma ed ogni anno nelle prime due settimane di settembre vi si svolge l’ormai celeberrimo e celebrato Festival del prosciutto.

Torrechiara ed il suo castello ospitano il Museo del Prosciutto ed il Museo del Risorgimento “Faustino Tanara”.

Per approfondimento:
www.stradadelprosciutto.it
www.museidelcibo.it/prosciutto.asp

Condividi