Museo del Mondo Piccolo

by Terrediverdi

AI Mondo piccolo di Giovannino Guareschi, in occasione del centenario della nascita, e sotto l’egida del Comitato nazionale istituito per l’occasione, il Comune di Roccabianca dedica, in località Fontanelle, nella antica scuola dove insegnò Lina, madre dello scrittore, e ove lui stesso frequentò le primissime classi, un percorso informativo tematico che prende il nome proprio di Museo “II Mondo piccolo”.

L’edificio scolastico, del 1913, è stato sottoposto ad un intervento di restauro teso a preservare il carattere storico dell’edificio e al tempo stesso consentirne un efficace e coerente riutilizzo nel rispetto dei materiali e degli assetti compositivi e decorativi del progetto originario.

II Museo racconta, attraverso le biografie di due protagonisti d’eccezione entrambi fortemente legati a Fontanelle, Giovannino Guareschi e Giovanni Faraboli le vicende storiche e sociali della pianura parmense dalla fine dell’Ottocento fino agli anni Sessanta del Novecento.
II percorso, connotato anche da soluzioni e materiali fortemente evocativi, si avvale di una appropriata e misurata documentazione visiva e sonora, che utilizza materiali provenienti dall’archivio degli eredi Guareschi, dall’archivio del movimento cooperativo e dall’archivio storico comunale di Roccabianca.

Si dipana così di fronte ai visitatori uno straordinario momento di storia italiana: le lotte sociali di fine Ottocento, le origini dell’industria di trasformazione agroalimentare e le prime esperienze cooperative, le condizioni di lavoro nelle campagne, la complessa vicenda politica del ‘900 tra l’ esperienza drammatica della guerra, di cui Guareschi è uno dei testimoni di primo piano, e il radicalizzarsi delle posizioni nei difficili anni del Dopoguerra. Si intrecciano, nei corridoi e nelle aule dell’antica scuola, memorie personali, suoni e voci, documenti e testi letterari, oggetti di artigianato, in un insieme di grande suggestione che ha suscitato l’ attenzione di un pubblico molto numeroso. La visita si apre con una sezione interamente dedicata al territorio e alle sue rappresentazioni cartografiche e fotografiche a sottolineare l’ indissolubile legame tra luoghi e vicende umane che rappresenta da un lato la cifra narrativa dello scrittore Guareschi e dall’altro l’ humus in cui si sviluppa l’ opera del riformatore Faraboli.

Per il testo si ringrazia il Museo del Mondo Piccolo e per la foto IAT Parma

Strada Villa, 18
43010 Fontanelle, Roccabianca (Parma)

Telefono:
+39 0521 876165
+39 0521 876138
E-mail: turismo@comune.roccabianca.pr.it

Ti potrebbe piacere anche

Lascia un commento