Località

Comune di Gropparello, 27 km da Piacenza

Periodo di apertura

Dal 16 marzo al 16 novembre

Descrizione

Il Castello di Gropparello è immerso nella verdissima Val Vezzeno, sopra uno sperone di serpentino verde, a picco sul torrente. A pianta irregolare, magnifico esempio dell’arte della fortificazione.
Nel bosco circostante aperto il “Parco delle Fiabe” per bambini ed il Museo della Rosa Nascente.
Per i piu grandi, nella Taverna Medievale, suggestivi banchetti, come il “Banchetto dei Nobili“, sempre disponibile su prenotazione (Tel. +39 0523.855814 – +39 335.5694365).
Fra le esperienze più emozionanti che si possano fare al Castello di Gropparello c’è quella di dormire nella Torre del Barbagianni, sospesa tra il ponte levatoio e il cortile centrale… scoprila!

Storia

Le origini del Castello di Gropparello risalgono al secolo VIII e, nel tempo, fu possesso dei Fulgosi, dei Pallavicino, degli Sforza, dei Campofregoso, degli Attendolo, dei Gibelli.

Fonte: Associazione dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza – Link
Immagini per gentile concessione di Archivio Fotografico Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.

Condividi