Località

Comune di San Pietro in Cerro, 20 km da Piacenza

Periodo di apertura

Domenica e festivi da marzo al primo fine settimana di novembre

Descrizione

Il Castello di San Pietro è una mirabile struttura quattrocentesca interamente visitabile.
Ospita nei suggestivi ambienti del sottotetto il MIM, Museum in Motion, collezione di oltre mille opere di maestri contemporanei, italiani e stranieri, esposta a rotazione.
Nei sotterranei è possibile ammirare l’allestimento permanente dei guerrieri di terracotta dell’esercito di Xi’an.
Nel vasto parco, ricavata nelle antiche scuderie, c’è la Locanda del Re Guerriero, Dimora Storica del Castello di San Pietro. Dal 2016 è possibile sposarsi con rito civile (e valore legale) al Castello di San Pietro in Cerro.

Storia

Il Castello di San Pietro sorge in territorio piacentino sul confine con le province di Parma e Cremona.
L’insediamento castellano, costruito sui resti di uno più antico, venne fondato nel 1460 da Bartolomeo Barattieri, giureconsulto e ambasciatore di Piacenza presso la corte di papa Giulio II della Rovere.
La struttura è interamente visitabile e racchiude oltre trenta sale riccamente arredate, due saloni d’onore, le cucine, le prigioni.

Fonte: Associazione dei Castelli del Ducato di Parma e Piacenza – Link
Immagini per gentile concessione di Archivio Fotografico Castelli del Ducato di Parma e Piacenza.

Condividi