Il torrione della Rocca dei Terzi visitabile

San Valentino nei Castelli del Cuore
16/01/2017
Flan di spinaci con salsa di gorgonzola e granella di noci
03/02/2017

Il torrione della Rocca dei Terzi visitabile

Il castello a difesa del feudo di Sissa risale all’XI secolo e fu conquistato, con tutta probabilità, dalla nobile famiglia parmense dei Terzi, all’inizio del Trecento. La fortezza, a lungo teatro di tumultuosi avvenimenti, nel corso del XV secolo venne distrutta e ricostruita; dopo una serie di trasformazioni e modifiche apportate sia all’esterno che all’interno dell’edificio nei secoli successivi, la Rocca arrivò ad assumere nel Settecento la tipica impronta di residenza signorile.
Il mastio, abilmente collegato dall’ignoto architetto del tempo ai nuovi corpi laterali dell’edificio, conserva ancora oggi il suo antico aspetto, con la corona di caditoie e i lunghi beccatelli sporgenti.
L’Amministrazione del Comune di Sissa Trecasali sta sostenendo un massiccio intervento di restauro e di risanamento del torrione per poter accogliere i visitatori al suo interno già dalla prossima primavera.
L’obiettivo è quello di rendere agibile e visitabile il torrione sino alla stanza dell’orologio e di aprirlo al pubblico in occasione della Sagra della spalla cruda di Palasone, dal 31 marzo al 2 aprile 2017.

 

Fonte testo: Gazzetta di Parma del 19/01/2017 – Fonte foto: Wikipedia

29 gennaio 2017

Condividi